In offerta!

H600 – TURAFALLE PER IMPIANTI TECNICI E SANITARI DI NUOVA CONCEZIONE

168,42 

Compatibile alle diluizioni d’uso con tutti i metalli e materiali. Unico prodotto per impianti ad acqua tecnica e/o sanitaria.

Prodotto riutilizzabile più volte. H600 è un liquido autosigillante per impianti tecnici e sanitari con perdita giornaliera fino a 60 litri. Sigilla perdite fino a 60 litri al giorno e viene inserito nell’impianto termico attraverso una pompa di caricamento o un vaso di espansione.

H600 contiene fibre di cellulosa selezionate e speciali additivi che si depositano creando un effetto cristallizzante all’esterno della perdita, indurendo definitivamente nel tempo. H 600 funziona solo in presenza di ossigeno ed è possibile sigillare crepe o corrosioni o punti difettosi in tubature di rame, acciaio, ferro o materiali sintetici. H 600 è duraturo e resistente all’invecchiamento per compensare dilatazioni diverse di materiali differenti (es. raccordo in metallo e tubo in materiale plastico).
Taniche da 5 kg.

COD: H600IDRO05 Categoria:

Descrizione

NUOVO TURAFALLE ECOLOGICO H600
TURAFALLE PER IMPIANTI TECNICI E SANITARI DI NUOVA CONCEZIONE

Unico prodotto per la riparazione non invasiva per impianti ad acqua tecnica e/o sanitaria.

H 600 è un liquido auto sigillante per impianti tecnici e sanitari con perdita giornaliera fino a 60 litri. Sigilla perdite fino a 60 litri al giorno e viene inserito nell’impianto termico attraverso una pompa di caricamento o un vaso di espansione. H 600 contiene fibre di cellulosa selezionate e speciali additivi che si depositano creando un effetto cristallizzante all’esterno della perdita, indurendo definitivamente nel tempo. H 600 funziona solo in presenza di ossigeno ed è possibile sigillare crepe o corrosioni o punti difettosi in tubature di rame, acciaio, ferro o materiali sintetici. H 600 è duraturo e resistente all’invecchiamento per compensare dilatazioni diverse di materiali differenti (es. raccordo in metallo e tubo in materiale plastico)

Caratteristiche

  • Prodotto UNICO.
  • Liquido auto-sigillante elastico per impianti sanitari e tecnici (riscaldamento)
  • Sigilla punti di corusione brasature difettose e crepe in tubi zincati rame-acciaio-plastiche.

Considerata le fibre cellulose in h600 si deve sapere che queste con il tempo si depositano sul fondo della tanica e sono molto sensibili al cambio di temperatura, per cui prima di utilizzarlo o riutilizzarlo agitare molto bene la  tanica potrebbe non essere sufficiente in quanto le fibre di cellulosa si addensano sul fondo quindi si consiglia di smuovere tutte le cellulose sul fondo della tanica anche utilizzando un oggetto che arrivi sul fondo e muove la cellulosa, versare il necessario ( il 2% ogni 100 lt) in un secchio e muniti di guanti sciogliere molto bene i grumi di cellulosa, l’operazione può essere abbastanza lunga dipende molto dal tempo in cui sono depositate e dai cambi di temperatura ambientale.

 

Informazioni aggiuntive

Peso 5 kg

Capitolato

Download

Dosaggio

H600 va diluito al 2% (2 litri di prodotto ogni 100 litri di acqua) in impianti tecnici e puro in quelli sanitari.

Iniziare l’operazione di chiusura perdite SOLO QUANDO TUTTE LE PARTI DI CELLULOSA CHE SI SONO ADDENSATE SI SONO SCIOLTE NELLA LORO ACQUA, per non rischiare grumi di cellulosa che girano nell’impianto e nelle pomp

FASE PRELIMINARE IMPIANTI SANITARI:

Pulire con H210 gli impianti. Chiudere e svuotare il condotto difettoso. Raccogliere l’acqua e misurare l’entità della perdita. Chiudere le valvole sottolavello, rimuovere o bypassare la rubinetteria, i filtri e tutte le retine, infine chiudere con un tappo. Chiudere anche il tubo di accesso a lavastoviglie e lavatrice.

FASE OPERATIVA IMPIANTI SANITARI:

Mettere sotto pressione la rete a 4,5 – 6,5 bar utilizzando una pompa di caricamento, Sfiatare bene le pompe di ricircolo e lasciare in funzione. Introdurre la quantità necessaria tramite la pompa. H600 deve fuoriuscire dalla perdita per poter cristallizzare all’esterno del prodotto. Il tempo d’azione minimo in caso di ambienti particolarmente umidi è di 48 ore e a temperatura di circa 20°. La totale sigillatura avviene in 2 o 3 giorni. La sigillatura non è sempre possibile in caso di tubi con rivestimenti isolanti esterni che non permettono la penetrazione dell’aria. E’ comunque utile asciugare i tubi con un compressore d’aria. H600 deve essere tolto dopo la sigillatura e la soluzione potrà essere riutilizzata. Sciacquare bene gli strumenti di lavoro e pulire immediatamente eventuali sversamenti sulle superfici e su pavimenti.

PER IMPIANTI TECNICI:

Pulire con H100 gli impianti di riscaldamento e inserire H600. Lasciare agire il prodotto nell’impianto.
Finito il lavoro il prodotto deve essere recuperato e può essere riutilizzato.